Storia

1° classe sala ALCUNI CENNI SULLA STORIA DELL'ISTITUTO 1° sede

 

Nel 1963, durante gli anni  del grande  boom turistico  che richiama  in Riviera schiere  di  turisti  nordeuropei,  fu  avviata  ad  Alassio  una delle prime Scuole Alberghiere d'Italia.   Dalla trasformazione   della  Scuola  Tecnica Commerciale Statale nacque  l'Istituto  Alberghiero.   Grazie alla volontà di operatori  turistici, scolastici  e  amministratori  locali sensibili  alle  esigenze del mercato del lavoro e  a  quelle  dei  giovani,  si  inaugurarono  i primi corsi a carattere professionale (Segreteria,  Portineria d'albergo, Sala-bar, Cucina),  guardando con entusiasmo al futuro della scuola.  Così,  mentre  negli  anni  si moltiplicavano  alberghi  e  strutture  organizzative, fortemente voluta, nel 1967 giunse l'inaugurazione  della nuova sede. Il progetto si mostrerà lungimirante: nel 1969 l'istituto aprirà  a Finale Ligure una sede coordinata (oggi autonoma);  nel  1974  si  dovrà  edificare  una  nuova ala dell'edificio  originario  per  concentrarvi  i  laboratori,  sempre  più  richiesti  ed importanti anche per le realtà extrascolastiche del settore; successivamente, con più di 850 iscritti a premere,  si  dovrà  aprire  una  sede  coordinata ad Arma di Taggia (oggi autonoma). Lo stretto  legame  della  scuola con  il mondo imprenditoriale, con le istituzioni locali,  con  la  gente,  consolidandosi   l'immagine  di  serietà  e  professionalità dell'istituto, condusse in seguito a nuovi corsi. Accanto  a    quelli    tradizionali    si    aggiunsero   i   corsi   di   Qualifica   del  Settore  Turistico  e  quelli  Post-Qualifica  per   formare  Tecnici  delle  Attività Turistico-Alberghiere. Il successo fu tale che, ancora una volta, la sede divenne "stretta"  e   si   rese  improrogabile   un  ulteriore  ampliamento  che,  terminato nell'aprile 1992,   consentì   sia   di riunire   in  un unico plesso gli allievi,   sia di integrarvi   aule specializzate per   le   nuove   esigenze formative (audiovisivi, computer, laboratori informatici, aule per  trattamento testi, ecc.).

 

[slideshow_deploy id=’198’]

 

 

 

 

 

Commenti chiusi